Supermercati Despar: 400 nuove assunzioni in tutta Italia.

Link Sponsorizzati:

despar supermercato

La nota catena di supermercati Despar ha annunciato un piano di ampliamento della propria rete di vendita con una serie di nuove aperture programmate che porteranno in Italia ben 400 nuove opportunità lavorative.
La notizia è stata confermata dal Corriere del Veneto che ha illustrato nei dettagli il piano di nuove aperture derivato da un investimento di circa 200 milioni di euro per 12 nuovi negozi e 8 ristrutturazioni che porteranno circa 400 nuove risorse nel Gruppo.

L’investimento è derivato dagli ottimi risultati ottenuti dal Gruppo con un fatturato di oltre 2 miliardi di euro nel 2015 che ha fatto segnare una notevole crescita con già diverse nuove aperture e ristrutturazioni che hanno portato a 331 nuovi inserimenti di personale.
Il dettaglio delle figure ricercate da Despar non è stato ancora reso pubblico, ma è facile immaginare che saranno ricercati tipici profilo da supermercato, con addetti alle vendite, commessi, scaffalisti, cassieri, magazzinieri e responsabili di magazzino, responsabili di negozio, direttori e vicedirettori, ma anche addetti alle pulizie e alla sicurezza.

Come da tradizione del Gruppo, saranno valutati sia candidati con esperienza che giovani senza alcuna esperienza lavorativa che vorranno cimentarsi in un tirocinio retribuito.
Tutte le persone interessate a lavorare nella catena di supermercati Despar possono visitare il sito ufficiale del Gruppo nella pagina delle carriere e selezioni (lavora con noi) dove è possibile consultare tutte le posizioni aperte e dove saranno pubblicati gli annunci di lavoro derivati dalle prossime aperture e ristrutturazioni.
In corrispondenza di ogni annuncio è possibile registrare il proprio curriculum vitae e metterlo a disposizione dei responsabili dei vari negozi.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *