ALES, lavoro nei Beni Culturali: ecco tutte le posizioni aperte.

ALES – Arte e Servizi SpA, la società che parte del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, ha annunciato nuovi bandi di concorso per inserire risorse nei propri ranghi.

lavoro beni culturali

Ricordiamo che ALES è una società che si occupa da circa dieci anni di conservare il patrimonio culturale italiane e si occupa di diverse procedure tecniche ed amministrative del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Da quando è stata istituita questa società è migliorata la fruibilità dei vari patrimoni culturali italiani: paesaggistico, architettonico, archeologico, artistico, museale e bibliotecario.

Link Sponsorizzati:

Trattandosi di una società pubblica e che fa conto al Ministero per i Beni e le Attività Culturali, ALES pubblica sempre dei bandi di concorso per assumere del nuovo personale.
Vediamo alcune delle posizioni aperte attualmente nella società:

  • Addetto Amministrativo Contabile: i candidati ideali sono dei diplomati in ragioneria o laureati in discipline economiche con almeno due anni di esperienza in una mansione simile ed età non superiore a 45 anni. Il termine ultimo per l’iscrizione al concorso è fissato al giorno 11 marzo 2020 e la sede di lavoro sarà a Potenza. Per qualsiasi informazione aggiuntiva vi mettiamo a disposizione il bando di concorso.
  • Addetto all’Assistenza e Vigilanza: i candidati ideali sono dei diplomati con diversi anni di esperienza in una mansione simile ed età non superiore a 40 anni. Il termine ultimo per l’iscrizione al concorso è fissato al giorno 11 marzo 2020 e la sede di lavoro sarà a Firenze. Per qualsiasi informazione aggiuntiva vi mettiamo a disposizione il bando di concorso.

Come Candidarsi:

Tutti gli interessati ad intraprendere una carriera in ALES – Arte e Servizi SpA possono prendere visione della pagina dedicata alle carriere e selezioni presente sul sito ufficiale dell’ente. Li sono pubblicati tutti i bandi di concorso ed eventuali informazioni sulle posizioni aperte e gli avvisi pubblicati durante l’anno.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *