Arrivano 12000 assunzioni nel personale ATA: si cercano Bidelli e altre risorse.

Dopo mesi di discussioni è stata finalmente approvata la delibera che restituirà il servizio di pulizia delle scuole ad una squadra interna. Tale novità sarà in vigore a partire dal 2020, per cui a breve arriveranno tutti i bandi di concorso per assumere nuovo personale ATA da impiegare nei vari istituti.

lavoro bidelli scuole

Secondo una prima stima effettuata nel 2020 potrebbero quindi essere inserite oltre 12.000 unità di personale ATA nelle scuole, bisognerà solo attendere l’effettiva cancellazione degli appalti alle ditte esterne prima di poter procedere con la creazione dei vari bandi di concorso. Quindi dopo il famoso concorso per DSGA – Dirigenti Scolastici che arriverà a luglio arriverà anche quello per il Collaboratori Scolastici, non appena saranno aggiornate tutte le graduatorie provinciali del personale ATA.

Come ogni bando di concorso che riguarda il personale ATA i vari Uffici Scolastici Regionali si occuperanno della pubblicazione rivolgendosi alle varie figure del personale ATA: dai Collaboratori Scolastici – Bidelli agli Assistenti Amministrativi, per poi continuare su Tecnici, Cuochi, Infermieri e Guardarobieri.


Requisiti Necessari:

Per il personale ATA i requisiti generici saranno sempre gli stessi: essere in possesso di un diploma o di una laurea a seconda del profilo per cui si desidera concorrere; avere maturato 24 mesi di servizio anche non continuativi, essere inseriti nella graduatoria provinciale per le supplenze o essere in servizio a tempo determinato.

Come Candidarsi:

La notizia è stata confermata anche dall’Onorevole Luigi Gallo del Movimento Cinque Stelle, attualmente il Presidente della Commissione Cultura alla Camera, che ha dichiarato: “Con il provvedimento con cui decidiamo di riaffidare la pulizia delle scuole al personale ATA interno speriamo quindi di terminare l’assistenzialismo di Stato alle varie ditte che ottenevano gli appalti con stratagemmi poco puliti. In questo modo evitiamo di sprecare il denaro pubblico ed anzi, senza spendere un euro andremo ad assumere ben 12.000 persone nella Pubblica Amministrazione”.

Commenti

comments

2 Responses to Arrivano 12000 assunzioni nel personale ATA: si cercano Bidelli e altre risorse.

  1. Paolo Caliandro ha detto:

    Sarei interessato all’impiego come bidello nelle scuole possibilmente a Fasano (Br).

  2. Daniela ha detto:

    Buon giorno, sarei interessata all impiego riguardante bidella nelle scuole. Esperienza decennale nelle mense scolastiche. Residenza a Verona. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.