Arrivano 600 assunzioni nei nuovi ristoranti Old Wild West, Pizzikotto, Shi’s

Il Gruppo Cigierre, proprietario di vari marchi importanti del settore della ristorazione come Old Wild West, Pizzikotto, Shi’s, Wiener Haus, America Graffiti e Temakinho, ha annunciato una campagna di assunzioni che coinvolgerà 600 risorse che saranno impiegate in 50 nuovi locali entro la fine del 2023.

lavoro pulizie ristoranti

Ricordiamo che il Gruppo Cigierre (acronimo di Compagnia Generale Ristorazione SpA) è una realtà che dal 1995 opera nel settore della ristorazione con decine di locali distribuiti sul territorio. Tra gli altri fanno parte del Gruppo Cigierre Old Wild West, Wiener Haus, le pizzerie emiliane Pizzikotto, le paninoteche America Graffiti e i ristoranti giapponesi Shi’s e Temakinho. Il Gruppo opera su tutto il territorio italiano ed anche all’estero, in particolare in Belgio, Svizzera e Francia.

La notizia delle assunzioni è stata riportata da diversi quotidiani e siti di informazione. Il Gruppo Cigierre, infatti, ha comunicato la volontà di apertura di 50 nuovi locali entro la fine del 2023 per vari marchi. Saranno 600 i posti di lavoro che saranno occupati, e quindi lo staff Cigierre andrà a superare le 5000 unità.

Pur non essendo disponibili i dettagli delle assunzioni, è facile immaginare che il Gruppo Cigierre andrà ad assumere risorse da impiegare in mansioni come camerieri, cuochi, pizzaioli, makiman e altri addetti alla ristorazione, restaurant manager, direttori di sala e responsabili di cucina. Saranno ricercati anche dei fattorini per le consegne a domicilio.

Tutti gli interessati a lavorare presso il Gruppo Cigierre possono visitare il sito ufficiale presso la pagina delle carriere e selezioni del Gruppo dove sono elencati tutti gli annunci di lavoro e dove è possibile effettuare la propria candidatura attraverso la registrazione del proprio curriculum vitae in corrispondenza degli annunci di proprio interesse. Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Articoli che potrebbero interessarti:

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button