Assunzioni TIM: arrivano 600 nuovi posti di lavoro con il Contratto Espansione.

Il Gruppo TIM ha comunicato l’assunzione di 600 nuove risorse entro un anno grazie ad un contratto di espansione che è stato sottoscritto in accordo con i vari sindacati.

tim lavoro sede legale

Tali assunzioni andranno a coprire ben 2.000 uscite volontarie dall’azienda, in un complesso sistema che prevede anche formazione e riqualificazione per numerosi dipendenti.

Ricordiamo che TIM è la più grande SpA del settore delle telecomunicazioni in Italia ed in Brasile che si occupa dello sviluppo di infrastrutture fisse, mobili, cloud e data center. TIM è stato fino al 2015 un marchio del solo settore mobile, ma dal 2016 si è unificato a Telecom Italia SpA, diventando un unico Gruppo TIM che opera nel settore di telecomunicazioni fisse e mobili. Oggi il Gruppo è quotato nella borsa italiana ed al NYSE ed è diviso in numerose società e divisioni come l’IoT Gruppo Olivetti, l’azienda Telsy specializzata in cybersecurity, la Sparkle per le infrastrutture e i servizi internazionali, il second brand di telefonia mobile del marchio Kena e TIMVision, società dedicata alla produzione e distribuzione di contenuti per l’intrattenimento. TIM conta solo in Italia più di 40.000 collaboratori.

L’accordo è stato sottoscritto lo scorso 28 Luglio ed ha visto al tavolo delle trattative i dirigenti dell’azienda ed i sindacati SLC-CGIL, FISTel-CISL, UILCom-UIL e UGL Telecomunicazioni Nazionali e Territoriali. E’ stato quindi sancito un piano che prevede l’inserimento di 600 giovani al fine di abbassare l’età media ed un ricambio generazionale dovuto per lo staff aziendale. Questo è stato reso possibile grazie all’utilizzo di uno strumento nato dalla Legge Fornero che permette dei prepensionamenti volontarie a condizioni di favore, e ad un sistema di riqualificazione e formazione del personale che permetterà di riordinare il personale aziendale.

Il nuovo piano industriale proposto da TIM conta di far fronte alla crisi del mercato delle telecomunicazioni che ha portato effetti negativi su tutto il Gruppo e prevede:

  • assunzione di nuovo personale, selezionato tra i più giovani, a partire dal 10 agosto 2022
  • formazione e riqualificazione del personale per circa 27.000 dipendenti
  • riduzione dell’orario di lavoro
  • piano di accompagnamento alla pensione per tutti gli impiegati che si trovano a non più di cinque anni dalla pensione

Tutti gli interessati a lavorare presso il Gruppo TIM possono visitare il sito ufficiale presso la pagina delle carriere e selezioni del Gruppo dove sono elencati tutti gli annunci di lavoro e dove è possibile effettuare la propria candidatura attraverso la registrazione del proprio curriculum vitae in corrispondenza degli annunci di proprio interesse. Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Articoli che potrebbero interessarti:

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button