Azienda Huawei: previste 5.500 nuove assunzioni in Europa

Link Sponsorizzati:

Huawei sede lavoro

L’azienda cinese Huawei, seconda al mondo per le infrastrutture di rete, ha in progetto di raddoppiare, nei prossimi 3 anni, il numero dei dipendenti nel settore ricerca e sviluppo nel Vecchio Continente, e portarli a 1.700.

Huawei, assumerà, in totale, 5.500 nuovi dipendenti in Europa nei prossimi cinque anni, come ha confermato William Xu, membro del board esecutivo e a capo delle strategie di marketing di Huawei, alla Smart city Week di Milano.

Xu ha anche affermato che “l’Italia è insieme alla Germania il più importante mercato per Huawei in Europa”. Proprio nel nostro Paese, Huawei ha stabilito il suo unico centro di ricerca e sviluppo delle tecnologie wireless a microonde. L’Azienda ha circa 800 dipendenti nel BelPaese. Il fatto che l’azienda voglia puntare sull’Europa deriva dal fatto che soltanto nel 2013 i ricavi totali provenienti dai mercati europei, dai mercati del Medioriente e dell’Africa hanno subito un rialzo del 9,4% per un totale di circa 13,6 miliardi di dollari.

L’azienda cinese nello scorso aprile aveva previsto un aumento del 77% a 70 miliardi di dollari entro il 2018, ovvero da 39,5 miliardi di dollari dell’anno scorso. Per poter far ciò, l’azienda ha deciso di allargare il proprio portafoglio di attività con smartphone, tablets, computer aziendali e servizi cloud.
Se desiderate ottenere maggiori informazioni, potete fare click qua e attendere qualche secondo affinchè la pagina carichi correttamente.



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *