BOOM Assunzioni McDonald’s: arrivano ben 2.300 Posti di lavoro in Tutta Italia

Il settore della ristorazione è alla ricerca di nuove risorse attraverso la nota catena McDonald’s che ha intenzione di aumentare il personale nei propri negozi disseminate su tutto il territorio.

lavoro mcdonalds

I candidati saranno analizzati per i ruoli di addetti alla ristorazione, ma anche manager e posti di responsabilità nei punti vendita e le assunzioni dovrebbero essere circa 2.300 grazie all’apertura di 25 nuovi ristoranti.

Tali assunzioni saranno nell’ambito di un piano di assunzioni che è stato ufficializzato e presentato dal CEO italiano di McDonald’s. Secondo tale descrizione, la maggior parte delle nuove aperture di McDonald’s saranno nel Nord Italia, con 850 posti per la zona Nord Ovest e 470 posti per la zona Nord Est. Per le restanti zone d’Italia, Centro, Sud ed Isole, le assunzioni saranno 420.


McDonald’s ad oggi conta più di 450 locali in Italia per un totale di oltre 15.000 dipendenti e la dirigenza è sempre molto attenta ai suoi dipendenti per i quali sono sempre presenti delle opportunità di crescita professionale che possono portare anche a dei lavori d’ufficio nelle sedi centrali. Per far ciò l’azienda offre ogni anno 900.000 ore di formazione ai suoi dipendenti, studiando dei piani personalizzati al fine di sfruttare al meglio i talenti. McDonald’s è anche esempio di fiducia per i propri dipendenti, il 92% dei lavoratori è assunto con contratti di apprendistato in fase iniziale, ma le opportunità di arrivare poi al contratto a tempo indeterminato sono molto alte.

Come Candidarsi:

Tutti gli interessati a lavorare presso i ristoranti McDonald’s possono visitare il sito ufficiale presso la pagina delle carriere e selezioni del Gruppo dove sono elencati tutti gli annunci di lavoro e dove è possibile effettuare la propria candidatura attraverso la registrazione del proprio curriculum vitae in corrispondenza degli annunci di proprio interesse.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.