Carenza di personale nei Porti italiani: arrivano nuove assunzioni.

Link Sponsorizzati:

lavoro porto

Saranno presto disponibili presso l’Autorità Portuale di Trieste una serie di opportunità di lavoro in seguito ad un programma di pensionamenti e dimissioni incentivate promosso dalla direzione. le opportunità di lavoro saranno quindi diverse e permetteranno ad un nutrito numero di risorse di lavorare per il porto di Trieste, uno dei posti più importanti del cuore dell’Europa e che funge da centro strategico per gli scambi commerciali di tutto il vecchio continente.

Secondo le prime stime i posti disponibili saranno 28 e saranno per lo più di natura “impiegatizia” negli uffici dell’Autorità Portuale. Tale numero è stato anche pubblicato sul verbale del rendiconto annuale come da nota seguente:
“Tenuto conto che il saldo negativo fra la dotazione organica prevista e l’attuale situazione organica ammonta a 28 unità si dovrà procedere alla copertura delle posizioni vacanti al fine di raggiungere la dotazione organica prevista per la Segreteria Tecnico – Operativa”.

Tutte le risorse lavoreranno quindi per l’Autorità Portuale che ha il compito di controllare tutte le operazioni portuali e le attività commerciali che hanno luogo nel porto e di occuparsi di tutte le attività di manutenzione ordinaria e straordinaria delle varie strutture. Le risorse dovranno anche gestire tutte le autorizzazioni per le varie operazioni e le concessioni di aree appartenenti al porto per varie fasi.
Tutti gli interessati a lavorare per l’Autorità Portuale del Porto di Trieste possono visitare il sito ufficiale in attesa che vengano pubblicati i bandi di concorso, e intanto consultando i vari annunci disponibili.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

One Response to Carenza di personale nei Porti italiani: arrivano nuove assunzioni.

  1. Antonino ha detto:

    sarei felice di lavorare in questo campo aspetto vostre risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.