Dove comprare Bitcoin.

Link Sponsorizzati:

bitcoin acquistare

Da qualche anno, si sente parlare sempre più frequentemente di cryptovalute. Ad alcuni si accenderà subito la lampadina, perché sa più o meno di cosa stiamo parlando, altri invece avranno l’espressione di coloro che sentono per la prima volta un termine bizzarro.
La cryptovaluta, altro non è che una forma di moneta digitale e non ‘fisica’, che fino a poco tempo fa si muoveva attraverso l’esclusivo circuito web. Da un po’ di tempo a questa parte però, visto il crescente aumento della loro popolarità, le cryptovalute stanno cominciando a conquistare anche i punti vendita fisici sparsi nel mondo.

Il problema legato a questa forma di pagamento, è che si tratta di una quotazione volatile e troppo imprevedibile. Nonostante il suo valore sia sempre andato in crescendo, e la stima continui ad essere al rialzo, gli economisti e gli esperti tendono a freddare gli entusiasmi. DI fatto però, le cryptovalute stanno continuando il loro percorso di crescita.
In questo articolo andremo scoprire nel dettaglio di cosa parliamo, cos’è il Bitcoin, e tutto quanto concerne la sua storia e l’attuale presenza sul territorio. Inoltre, per essere di aiuto al 100 percento a chi cerca informazioni in merito, consiglieremo quali sono i siti facili da utilizzare per iniziare ad operare con i Bitcoin, specialmente per coloro che ancora non sono esperti di cryptovalute.

Bitcoin

Il Bitcoin nasce nel 2009, creato da un utente anonimo, che si è sempre celato dietro allo pseudonimo Satoshi Nakamoto. A fine 2008 presentò la sua idea tramite web, e l’anno successivo ha deciso di metterla in pratica, realizzando così il suo progetto. Inutile dire che sia stato un successo finanziario senza precedenti.
Il Bitcoin è una moneta elettronica, che vanta soprattutto il pregio di non dipendere da alcun organo centrale. Non solo, non presenta alcun sofisticato o intricato meccanismo finanziario, e il suo valore dipende esclusivamente dalla leva domanda/offerta.

Un database tiene traccia di tutte le transazioni che avvengono sul web, e per l’aspetto funzionale e di sicurezza, è protetto da crittografia.
Altro vantaggio nel possedere la moneta elettronica, è che essendo priva del controllo di un organismo centrale, non vi potranno essere blocchi alle operazioni, sequestri o svalutazioni della stessa. Il fatto di essere una moneta autonoma, e priva di un controllo centralizzato, è un aspetto fondamentale che avvicina sempre più persone verso le cryptovalute.

Nonostante gli economisti e gli esperti cerchino di freddare gli entusiasmi, il Bitcoin continua a crescere. A dimostrazione di questo, c’è il fatto che alcune attività fisicamente presenti su territorio (intendiamo veri e propri negozi), hanno cominciato ad aprire le porte a questa nuova forma di pagamento.

Se la cosa si dovesse ampliare, e divenisse un utilizzo di massa, il sistema finanziario mondiale potrebbe cambiare.
Alla nascita, il valore di un Bitcoin era veramente esiguo, 0,00076 dollari. Chissà quanti oggi si mordono le mani, visto che non hanno creduto fin da subito a questa moneta elettronica. Infatti, oggi un Bitcoin viene cambiato a circa 14.000 dollari. Chi ha cavalcato l’onda del rischio, oggi si è ritrovato con grossi capitali.

Comprare Bitcoin su Coinbase

Coinbase.com, è il sito internet di uno dei maggiori luoghi di cambio per i Bitcoin. Coinbase è una società che si occupa dello scambio di beni digitali. La sua sede operativa è negli USA, precisamente a San Francisco in California. La sua fondazione è avvenuta nel giugno del 2012, grazie a Brian Armstrong e Fred Ehrsam.

Si distingue dalla massa per la sua semplicità di utilizzo, dando l’opportunità anche a coloro che non hanno troppa familiarità con i tassi di cambio, e con le operazioni stesse, di operare senza rischiare di commettere grossi errori.
Il sito è ben realizzato, e decisamente molto intuitivo. È ottimo anche per coloro che già conoscono il mondo della moneta digitale, potendo accedere a servizi avanzati.

Coinbase, presenta al suo interno due prodotti chiave:

  • Uno scambio di beni digitali globale (GDAX), volto al commercio delle valute digitali, all’interno della propria piattaforma professionale
  • Una ben realizzata interfaccia per lo scambio al dettaglio, sia di Bitcoin, che di Bitcoin Cash, ether e litecoin.

Basta andare sulla homepage del sito, e registrarsi. All’interno del sito vi sono tutte le informazioni necessarie per acquistare e vendere moneta digitale in autonomia, e senza problemi. Inoltre, è presente una guida ben dettagliata, che fungerà da tutorial per chi ne vuole sapere di più.

Comprare Bitcoin su Binance

Binance.com è un’alternativa d’eccellenza, una piattaforma digitale che permette di effettuare scambio di valuta in Bitcoin, in maniera semplice e senza alcun problema. Binance sta diventando la piattaforma più utilizzata dagli utenti, e sta sfiorando i valori numerici realizzati da Coinbase.

Sul web, questa piattaforma è ricca di guide ed opinioni, come recensioni estremamente positive di quegli utenti che la utilizzano frequentemente. Oltre ad avere una guida molto ben dettagliata, è un sistema molto intuitivo, fatto di comandi molto semplici ed immediati.

Unica particolarità, è che su Binance non si possono fare acquisti direttamente in Bitcoin, ma il sito si occupa di gestore il capitale digitale come portafoglio di cambio. Dopo essersi registrati sulla piattaforma, si comincia ad operare seguendo un iter piuttosto particolare, ma non complicato.

Al momento in cui siamo definitivamente operativi, si acquistano i Bitcoin direttamente su piattaforme come Coinbase, il sito di compravendita che abbiamo visto in precedenza. A questo punto si trasferisce la somma acquistata all’interno del portafoglio di Binance, e si deciderà quale utilizzo farne, o se scambiare la moneta in altre valute.

Conclusioni

A questo punto, avendo chiarito cosa sia il Bitcoin, e quale siano le piattaforme web con le quali poter gestire le sue transazioni, non resta che attivarsi. Investire in questa moneta oggi può sembrare un rischio elevato, visto il valore raggiunto al tasso di cambio, ma le previsioni di chi ha sempre creduto in questa moneta sono rialziste.
Ad ogni modo, questo articolo è entrato nello specifico per far conoscere a molte persone, qualcosa che da diversi anni circola intorno a loro, rappresentando un’ottima occasione finanziaria.
Purtroppo, la pubblicità iniziale intorno alle cryptovalute è forse stata troppo scarna, ma questo non ha certo impedito loro di incrementare il proprio valore in maniera esponenziale.



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.