Concorso Pubblico: Banca d’Italia assume Archivisti a tempo indeterminato.

E’ stato pubblicato un bando di concorso da parte della Banca d’Italia per la formazione di una graduatoria da cui assumere due risorse da impiegare come Archivisti Esperti per attività di gestione, conservazione e valorizzazione di documenti analogici e digitali.

lavoro archivista comune

Tale concorso si rivolge a candidati che andranno a firmare un contratto a tempo indeterminato e full time ed il termine ultimo per l’iscrizione a tale concorso è stato fissato al giorno 10 maggio 2022.

Ricordiamo che Banca d’Italia o Bankitalia è la banca centrale del nostro Paese che dal 1998 è parte integrante del sistema europeo delle banche centrali e lavora al fine di perseguire le finalità di interesse generale del settore monetario e finanziario. Essa ha la sua sede centrale nello storico Palazzo Koch a Roma, ma ha anche diverse sedi disseminate sul territorio e periodicamente indice dei nuovi Concorsi Pubblici.

Tutti gli interessati devono rispettare una serie di requisiti obbligatori tra cui:

  • possesso della cittadinanza italiana o di un Paese dell’Unione Europea oppure di un qualsiasi Paese straniero purchè in possesso di un regolare permesso di soggiorno
  • non avere alcun impedimento ad essere assunti presso una Pubblica Amministrazione e non esserne mai stati licenziati in passato
  • avere espletato tutti gli obblighi di leva militare
  • avere l’idoneità psico fisica per la mansione da svolgere
  • non avere ricevuto alcuna condanna penale e non essere sotto processo per un delitto penale non colposo
  • godere dei diritti civili e politici del paese di provenienza
  • età compresa tra 18 e 65 anni
  • possesso di una laurea magistrale, specialistica o del vecchio ordinamento in archivistica o biblioteconomia o simili con un punteggio votazione finale di almeno 105 / 110

Il concorso pubblico prevede lo svolgimento di una prova scritta ed un colloquio orale finale cui potrà essere aggiunta una prova preselettiva se il numero dei candidati iscritti dovesse superare una certa soglia. La prova scritta sarà una prova pratica di carattere archivistico con due quesiti a risposta sintetica ed un breve elaborato in lingua inglese su argomenti di attualità economica o sociale.

Tutti gli interessati al concorso proposto da Banca d’Italia devono inoltrare la domanda di iscrizione solo ed esclusivamente seguendo la procedura telematica entro e non oltre il giorno 10 maggio 2022. Per qualsiasi informazione aggiuntiva sui requisiti, le modalità di svolgimento del concorso e di iscrizione allo stesso vi invitiamo alla lettura del bando di concorso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.28 del giorno 8 aprile 2022.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).

Articoli che potrebbero interessarti:

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button