Concorso Pubblico Ministero del Lavoro: si assumono Funzionari ed Ispettori

Link Sponsorizzati:

lavoro funzionari concorso pubblico

Indetto un bando di concorso per Funzionari ed Ispettori volto all’assunzione di tali figure a tempo indeterminato presso il Ministero del Lavoro. Il bando di concorso è stato indetto dal Ministero del Lavoro,mirato al reclutamento di 10 unità di personale da poter inserire nell’area funzionale terza, fascia retributiva F1 per le sedi di Amministrazione centrale attraverso la procedura di mobilità volontaria.

Questi 10 posti, nello specifico verranno ripartiti in questo modo, ovvero:
5 posti per Funzionario area socio-statistico-economica, area III F1
– 1 posto per Funzionario area amministrativa e giuridico contenzioso, area III F1;
– n. 2 posti per Funzionario area informatica, area III F1;
– n. 2 posti per Ispettore Tecnico, area III F1.

Potranno partecipare alla selezione coloro i quali risulteranno in possesso dei seguenti requisiti, ovvero:
– essere dipendenti di area terza, fascia retributiva F1, o di inquadramento corrispondente, di ruolo e con rapporto di lavoro a tempo indeterminato, delle amministrazioni pubbliche di cui all’art.1, comma 2, del D.lgs. n. 165 del 2001, soggette a regime di limitazione delle assunzioni di personale a tempo indeterminato e che impiegano fondi strutturali europei e svolgono attività di monitoraggio degli interventi cofinanziati dai fondi europei;
– godere dei diritti civili e politici
– essere fisicamente idonei al lavoro
– non aver mai riportato procedimenti penali o condanne penali che possano impedire l’accesso al pubblico impiego
– non aver riportato misure cautelari di sospensione dal servizio
– essere in possesso di un nulla osta al trasferimento
– aver conseguito una laurea in una delle discipline indicate nell’allegato 1 del bando, che dovrà essere stata conseguita con una votazione non inferiore ai 105/110
– avere un’esperienza triennale con almeno 2 anni continuativi nell’area per la quale si intende concorrere.

Chiunque volesse concorrere, dovrà inviare la propria domanda di partecipazione entro trenta giorni dalla pubblicazione dell’avviso di selezione sulla Gazzetta Ufficiale – 4° Serie Speciale – Concorsi ed Esami n. 18, del 6 marzo 2015.

Le domande dovranno pervenire tramite le seguenti modalità:
spedite a mezzo raccomandata a/ r al Ministero del lavoro e delle politiche sociali, Direzione Generale per le politiche del personale, via Flavia n. 6 – 00187 Roma,
– inviate tramite PEC all’indirizzo di posta elettronica certificata dgrisorseumane@mailcert.lavoro.gov.it.
Il bando di concorso potrà essere consultato cliccando sul seguente link.



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.