Concorso Pubblico: si assume nuovo personale nell’Aeronautica Militare.

Link Sponsorizzati:

concorso pubblico aeronautica militare

E’ stato pubblicato un nuovo bando di concorso da parte del Ministero della Difesa per avviare il reclutamento nuove Risorse da inserire in servizio permanente e ruolo speciale dell’Arma Aeronautica, Corpo del Genio Aeronautico e Corpo di Commissariato Aeronautico.
Il termine ultimo per iscriversi al concorso è stato fissato al giorno 16 Ottobre 2017, data di scadenza del suddetto bando. La suddivisione dei posti è stata così impostata: 22 Ufficiali per l’Arma Aeronautica, 13 Ufficiali per il Corpo del Genio Aeronautico e 6 Ufficiali per il Corpo di Commissariato Aeronautico.

Tutti i candidati devono rispettare i seguenti requisiti obbligatori:

  • età compresa tra 32 e 45 anni
  • possesso della cittadinanza italiana
  • non avere alcun impedimento ad essere assunti presso una Pubblica Amministrazione e non esserne mai stati licenziati in passato
  • possesso di un diploma specifico in base al ruolo
  • avere l’idoneità psico fisica per la mansione da svolgere
  • non avere ricevuto alcuna condanna penale e non essere sotto processo per un delitto penale non colposo
  • godere dei diritti civili e politici
  • non avere tenuto alcun comportamento che vada contro la Costituzione Repubblicana o le Istituzioni Democratiche
  • non essere già in servizio come volontari nelle Forze Armate
  • ottenere un esito negativo su accertamenti per abuso di alcool o sostanze stupefacenti o psicotrope

Tutti gli interessati possono procedere all’iscrizione al concorso seguendo la procedura telematica indicata sul portale del Ministero della Difesa entro e non oltre il giorno 16 Ottobre 2017. Per qualsiasi informazione aggiuntiva sui requisiti e le modalità di svolgimento del concorso è possibile consultare il bando di concorso ufficiale.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *