Ferrovie dello Stato: 1100 posti di lavoro per Addetti Manutenzione e Circolazione.

Link Sponsorizzati:

Il Gruppo Ferrovie dello Stato è sempre alla ricerca di nuovo personale tra candidati diplomati e laureati, che possono essere assunti con diverse modalità di contratto, a tempo determinato o indeterminato. In seguito ad un accordo con le principali sigle sindacali, il Gruppo Ferrovie dello Stato assumerà 1.100 risorse da impiegare come Addetti alla Manutenzione e alla Circolazione dei Treni per conto della società RFI, che si occupa dell’infrastruttura ferroviaria nazionale.

lavoro ferrovie dello stato italia

La notizia è stata riportata e confermata da diversi quotidiani, ma anche dalla FIT – Federazione Italiana Trasporti con un comunicato ufficiale. Delle 1.100 assunzioni, 1.000 riguarderanno gli operai manutentori dell’infrastruttura ferroviaria, mentre 100 riguarderanno la gestione della circolazione. Tali assunzioni andranno a coprire l’uscita di 700 lavoratori che andranno in pensione permettendo un ricambio generazionale al personale di Ferrovie dello Stato.

Come detto le assunzioni riguarderanno principalmente Operai Manutentori e Capi Stazione che saranno inseriti entro la fine del prossimo anno e serviranno alla società RFI per migliorare i livello di sicurezza e di affidabilità delle infrastrutture ferroviarie e della circolazione dei treni.

Come Candidarsi:

Tutti gli interessati a lavorare presso il Gruppo Ferrovie dello Stato possono visitare il sito ufficiale presso la pagina delle carriere e selezioni del Gruppo dove sono elencati tutti gli annunci di lavoro e dove è possibile effettuare la propria candidatura attraverso la registrazione del proprio curriculum vitae in corrispondenza degli annunci di proprio interesse.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.