Lotteria degli scontrini: cos’è, come funziona e come partecipare.

Una nuova epoca dei pagamenti è iniziata nel Bel Paese. Lo shopping, grande passione degli italiani, è stato unito ad un altro grande amore degli italiani: il gioco.

lotteria degli scontrini

La lotteria degli scontrini infatti permetterà di vincere premi in denaro fino a 5 milioni di euro, semplicemente facendo acquisti con la carta di credito, il bancomat e i pagamenti elettronici in genere.
L’introduzione della lotteria era previsto in un primo momento al 1 Luglio 2020 ma a causa del diffondersi del Coronavirus, questa importante iniziativa è stata spostata al 1 Gennaio 2021.

Ma cosa è la lotteria degli scontrini?

Questa importante iniziativa è stata sviluppata nell’ottica di rendere l’Italia un Paese maggiormente “Cashless”, ovvero meno dipendente dal denaro contante.
L’idea è quella di spostare, durante l’arco di qualche anno, tutti i pagamenti verso la modalità elettronica in modo da eliminare definitivamente il denaro contante.

Al fine di invogliare gli italiani a prendere parte rapidamente agli strumenti di pagamento elettronico, i governi hanno sviluppato questo importante strumento.
La “lotteria degli scontrini” è a tutti gli effetti un concorso a premi gratuito che si sviluppa in maniera del tutto semplice e che viene collegato allo scontrino d’acquisto

Infatti la vera rivoluzione di questo concorso è senza dubbio la modalità di partecipazione: non è necessario fare alcuna azione speciale per parteciparvi.
Non sarà necessario comprare biglietti o indovinare numeri. Sarà sufficiente fare acquisti, in qualunque ambito, per un importo almeno uguale o superiore ad 1 euro e pagare il dovuto, preferibilmente con la moneta elettronica, null’altro.

Gli scontrini emesso daranno diritto al compratore, ed anche al venditore, di partecipare ad estrazioni settimanali, mensili ed annuali ricche di premi importanti.
In breve si può dire che ogni acquisto effettuato andrà a generare un certo numero di “biglietti virtuali” che consentiranno la partecipazione alle estrazioni.
Una modalità davvero semplice ed intuitiva che inizia da acquisti da 1 euro, che daranno diritto ad un solo biglietto, fino a 1.000 biglietti per spese di 1.000 euro o superiori.

Si noti bene che il numero di mille biglietti è il massimo consentito, perciò anche con una spesa superiore a mille euro si avranno al massimo mille biglietti.
Ovviamente la lotteria degli scontrini non è obbligatoria: si può scegliere se parteciparvi o no, ma una volta scelto di partecipare ad ogni acquisto si andranno ad aggiungere “biglietti virtuali” al proprio carnet senza alcuna difficoltà.

Come funziona la Lotteria degli scontrini?

Per poter partecipare alla lotteria degli scontrini bisognerà fare delle semplicissime azioni che vi iscriveranno di diritto a questa grande iniziativa.
Per prima cosa bisognerà registrarsi nel “Portale Lotteria” appositamente creato dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. In questa maniera si andrà ad ottenere il proprio “codice lotteria”.

In estrema sostanza il codice lotteria è un codice alfanumerico che certifica “l’identità” di un determinato partecipante al concorso, in modo che lo si possa abbinare la spesa fatta.
In realtà è possibile ottenere il “codice lotteria” anche senza registrarsi al portale: sarà sufficiente digitare il proprio codice fiscale sull’area pubblica e verrà rilasciato questo codice alfanumerico che servirà a farvi partecipare a tutte le estrazioni.
Chi vuole partecipare alla lotteria, una volta ottenuto il codice lotteria, dovrà soltanto salvarlo sul proprio telefono e device o stamparlo su un foglio di carta.

Si potrà poi andare serenamente a fare acquisti come ogni altro giorno ed al momento del pagamento della merce sarà sufficiente richiedere all’esercente, esibendogli il codice lotteria, di abbinare lo scontrino al codice.
Tutto qui. Non serve alcun’altra azione. Non rimane quindi che mettersi comodi, aspettare le estrazioni e confidare sull’operato della Dea bendata.
Le estrazioni sono un altro argomento molto interessante poiché ve ne sono di due tipi: estrazioni “ordinarie” ed estrazioni “zero contanti”.
Alle estrazioni ordinarie si potrà partecipare anche con acquisti fatti con denaro contante, mentre alle estrazioni “Zerocontanti” si potrà partecipare esclusivamente effettuando acquisti tramite pagamento elettronico.

Le estrazioni

Un’altra grande rivoluzione di questa lotteria è che ad avere una chance di vincere i premi in palio non saranno soltanto i consumatori ma anche gli esercenti.
I premi sono davvero molto ricchi e non hanno potuto fare a meno di far sognare i cittadini. Si consideri inoltre che tutte le vincite sono esenti da imposte.
Come anticipato, chi paga in contanti potrà accedere soltanto alle estrazioni “ordinarie”, chi invece paga con moneta digitale parteciperà sia alle estrazioni “ordinarie” che a quelle “zerocontanti”.

  • estrazioni settimanali “ordinarie” con sette premi da 5.000 euro ciascuno
  • estrazioni settimanali “zerocontanti” con 15 premi da 25.000 euro per i consumatori e 15 premi da 5.000 euro per gli esercenti
  • estrazioni mensili “ordinarie” con 3 premi da 30.000 euro
  • estrazioni mensili “zerocontanti” con 10 premi da 100.000 euro per i consumatori e 10 premi da 20.000 euro per gli esercenti.

Ma non è finita! Ci saranno infatti anche le estrazioni annuali, sia di tipo “ordinario” che “zerocontanti”. Le cifre salgono e cominciano a fare tremare i polsi.
Con l’estrazione “ordinaria” ci sarà in palio un premio pari a 1.000.000 di euro e con quella “zerocontanti” un premio di 5.000.000 di euro per il consumatore e un premio di 1.000.000 di euro per il negoziante.

Articoli che potrebbero interessarti:

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button