Ministero Innovazione Lavora con noi: ecco tutte le posizioni aperte.

Il Ministero dell’Innovazione ha pubblicato diverse selezioni per l’inserimento di vari profili nel Dipartimento per la Trasformazione Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

ministero-innovazione-lavora-con-noi

Ricordiamo che il Dipartimento per la trasformazione digitale (DTD) è un dipartimento della Presidenza del Consiglio dei Ministri che si occupa di gestire tutti progetti di innovazione del settore pubblico. Esso è stato istituito nel 2019 e viene guidato dal Ministro per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale.

Si tratta di una selezione di professionisti che lavoreranno in progetti per la digitalizzazione e per l’innovazione per conto del Ministero per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale. Si tratta di posizioni sia per il settore giuridico, legale o informatico. Come per tutti i contratti relativi ai progetti del PNRR, la durata sarà di tre anni, con la possibilità di alcune proroghe.

Tutti i candidati devono avere una buona esperienza nella mansione ed un’ottima conoscenza della lingua inglese. Vediamo alcune delle selezioni aperte presso il Ministero dell’Innovazione:

  • Assistente del Team: i candidati ideali sono in possesso di una laurea (o forte esperienza pregressa in assenza di una laurea) con esperienze di studio o lavoro all’estero. Sono richieste anche buone esperienze nelle relazioni con stakeholder di alto livello. Essi devono essere capaci di lavorare per perseguire un obiettivo e devono essere in grado di analizzare le soluzioni innovative in ambito tecnologico.
  • Data Scientist: i candidati ideali sono dei laureati in Informatica, Ingegneria o simili con almeno tre anni di esperienza nella valutazione e nel coordinamento di progetti caratterizzati da un uso innovativo di dati e tecnologie digitali. In caso di candidati diplomati sarà valutata un’esperienza di almeno cinque anni in una mansione simile che preveda l’utilizzo di almeno un linguaggio tra R, Python, Scala, C++, e Julia. Bisogna inoltre conoscere framework quali Pytorch, TensorFlow, Keras, Sci-Kit Learn, Apache Spark, ML lib. Sono richieste infine conoscenze di tecniche di modellazione dati.
  • Product Owner: i candidati ideali sono dei laureati in Informatica, Ingegneria che abbiano maturato almeno cinque anni di esperienza (otto in caso di candidati in possesso del solo diploma di maturità). Sono richieste conoscenze dei framework Scrum, Kanban, dell’approccio Agile e devono essere capaci di comunicare in maniera efficace con diversi stakeholder, inclusi i gruppi di lavoro tecnici.
  • Privacy Specialist Affari Giuridici – Consigliere Giuridico ed Affari Legali: i candidati ideali sono dei laureati in Legge o in Informatica Giuridica che abbiano maturato diversi anni di esperienza nel diritto dell’informatica e delle nuove tecnologie, alla privacy, della proprietà intellettuale e delle materie giuridiche connesse all’e-procurement. Sono richieste ottime conoscenze della legislazione nazionale, del processo legislativo, delle politiche sull’innovazione nazionali, europee e internazionali, e delle relazioni istituzionali nazionali ed europee nell’ambito dell’ICT. Chiude il profilo ideale una buona competenza ed esperienza nella realizzazione di bozze di atti normativi e regolamentare e nella redazione di documenti istituzionali.
  • Service Designer: i candidati ideali sono dei laureati in Design con almeno cinque anni di esperienza e competenze di strategia e desktop research per valutare l’impatto dei nuovi servizi lanciati sul mercato. Essi sanno utilizzare applicazioni di grafica e prototyping, quali Sketch, Figma, Invision o la suite di design Adobe, e delle rispettive potenzialità di share in cloud. Chiude il profilo ideale una buona capacità di presentazione.

Come Candidarsi:

Tutti gli interessati a lavorare presso il Ministero per l’innovazione tecnologica possono visitare il sito ufficiale presso la pagina delle carriere e selezioni dell’ente dove sono elencati tutti gli annunci di lavoro e dove è possibile effettuare la propria candidatura attraverso la registrazione del proprio curriculum vitae in corrispondenza degli annunci di proprio interesse.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Articoli che potrebbero interessarti:

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button