Polizia, Carabinieri, Vigili del Fuoco e Guardia di Finanza: arrivano 12.000 assunzioni.

Con il DPCM del 4 settembre 2019, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.265 del 12 novembre 2019, sono state finalmente autorizzate nuove assunzioni per le Forze dell’Ordine.

lavoro forze dell'ordine

Grazie a questo decreto, quindi, arriveranno presto circa 12.000 assunzioni per le forze di Polizia, Carabinieri, Vigili del Fuoco e Guardia di Finanza che saranno effettuate prima utilizzando graduatorie in vigore risultate da concorsi precedenti, quindi successivamente attraverso nuovi bandi di concorso.

Secondo quanto indicato da alcune fonti, le assunzioni saranno tutte con contratti a tempo indeterminato, seguendo la suddivisione dei posti di seguito pubblicata: 4.538 assunzioni presso l’Arma dei Carabinieri, 3.314 assunzioni presso la Polizia di Stato, 1.900 assunzioni presso la Guardia di Finanza, 1.440 assunzioni presso la Polizia Penitenziaria, 938 assunzioni presso i Vigili del Fuoco. Tali assunzioni andranno a coprire le carenze di personale che risulteranno anche grazie ai numerosi dipendenti che andranno in pensione grazie alle novità introdotte da Quota 100.


Tutti gli interessati a tali assunzioni e reclutamenti dovranno attendere che vengano esaurite tutte le graduatorie ancora in vigore e risultate da concorsi precedenti. Solo dopo questa prima fase potranno essere pubblicati i bandi di concorso per completare tutte le assunzioni presso Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria e Vigili del Fuoco.
Se volete apprendere qualche informazione in più, vi invitiamo a leggere il testo originale del DPCM del 4 settembre 2019 dove sono pubblicate tutte le tabelle e tutti i posti che saranno ricoperti, nei minimi dettagli.

Come Candidarsi:

Come detto, quindi, non ci resta che attendere che venga completata la prima fase e che vengano pubblicati tutti i bandi di concorso, non esiteremo ad aggiornarvi non appena saranno ufficializzate delle nuove notizie per quanto riguarda le assunzioni relative alle Forze dell’Ordine e più precisamente per Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria e Vigili del Fuoco.

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/newslavoro.com/htdocs/wp-content/themes/MaxiMagazine/functions.php on line 178