Svizzera: il salario minimo sarà di ben 3300 euro al mese.

bandiera svizzera

Mentre in Italia la crisi economica si fa sentire e porta sul lastrico innumerevoli famiglie e imprese che non riescono a reggere il carico fiscale opprimente, in tantissimi altri Stati la situazione è differente.. 

All’interno della Svizzera, ad esempio, le cose sono ben diverse e sicuramente molto migliori confronto al nostro bel Paese: la disoccupazione ormai è ferma al 3% e le casse dello Stato sono sempre più piene grazie al gettito fiscale che arriva annualmente dai lavoratori dipendenti e , soprattutto, dalle aziende che godono di una tassazione giusta.

Ciò che però ha lasciato tutti senza parole è la decisione che il governo ha preso nei confronti di tutti i cittadini: il salario minimo sarà di ben 4000 franchi al mese, pari circa a 3300 euro. Domenica la popolazione sarà chiamata ad esprimere il proprio voto che, con molta probabilità, sarà positivo nei confronti di questa manovra.
Nel caso in cui il referendum passasse, ogni Cantone facente parte della Svizzera avrà la facoltà di scegliere se aumentare o diminuire il proprio salario minimo.

Con questa manovra, lo Stato Elvetico godrebbe del salario minimo più alto del mondo: 22 franchi all’ora, corrispondenti a circa 18 euro, contro – per rimanere in Europa – gli 8 della Francia e gli 8,5 della GermaniaBisogna però precisare che, confronto all’Italia, la vita all’interno della Svizzera è molto più costosa e aumenta del 20-40 nei cantoni franco-tedeschi.

Articoli che potrebbero interessarti:

Commenti

comments

4 Comments

  1. mio marito e banconista nel settore salumieri e sarebbe interessato a lavorare per voi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button