Tariffe, aumenti record dal 2002: acqua +71% e trasporti urbani + 46%

Le notizie che arrivano dal governo e da Bankitalia non sono sicuramente positive: dopo il bollettino della Banca d’Italia che conferma l’aumento del debito pubblico arrivato a superare i 2000 miliardi, giunge la stangata delle tariffe che hanno subito degli aumenti record durante questi ultimi 10 anni.

La Cgia di Mestre ha rilevato che l’acqua ha subito un incremento tariffario del 71%, mentre i trasporti urbani toccano il 46%; non è finita qua, infatti per il gas è stato registrato un aumento di +59,2% e per i rifiuti +56,3%.

Sono volati alle stelle anche i prezzi dei trasporti ferroviari +47,8%, dei pedaggi autostradali del +47,6%, della corrente elettrica +41,8% e dei servizi offerti dalle Poste Italiane che toccano +28,1%.

Gli italiani arrivano a pagare circa 601 euro in più a famiglia.

Articoli che potrebbero interessarti:

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button