Vuoi Lavorare in Nuova Zelanda? Ti paghiamo il viaggio per effettuare il colloquio.

Link Sponsorizzati:

bandiera nuova zelanda

La città di Wellington in Nuova Zelanda sta per offrire a diversi candidati una incredibile possibilità: una settimana tutta spesata, incluso il volo, per poter andare a fare un colloquio di lavoro tra l’8 e l’11 Maggio 2017.
Si tratta di un progetto direttamente varato dal Dipartimento per lo Sviluppo Economico di Wellington e dall’agenzia per il lavoro Workhere New Zealand, che si propone di attirare candidati talentuosi, soprattutto nel settore digitale.

Saranno 100 i candidati che potranno usufruire del “pacchetto colloquio” sperando che molti di essi potranno soddisfare le diverse aziende del settore tecnologia del settore hi-tech.
Con questo interessante progetto, Wellington si propone di diventare la capitale tecnologica del sud Pacifico dove sono già presenti decine di aziende rinomate che forniscono condizioni di lavoro davvero invidiabili ai propri dipendenti, al fine di sfruttare il loro talento e la loro creatività.

Le figure più ricercate sono quelle di Sviluppatore JavaScript, Sviluppatore Android e Sviluppatore Web Architect.
Tutti gli interessati all’incredibile iniziativa proposta dalla città di Wellington possono iscriversi sul sito appositamente ideato per il progetto inserendo il proprio curriculum vitae con competenze ed esperienze, non dimenticando di indicare il ruolo per il quale ci si candida. I curricula saranno direttamente inviati alle aziende che hanno partecipato all’ideazione del progetto e i candidati saranno direttamente contattati dai dipartimenti per le risorse umane delle singole aziende per i colloqui e riceveranno il rimborso spese preciso.

Se siete quindi interessati ad un’esperienza totalmente nuova e ad un cambio di vita repentino, non lasciatevi sfuggire quest’occasione e presentate il vostro curriculum.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *