Bonus Gas e Luce 2015: ecco come richiederlo.

Link Sponsorizzati:

bonus gas e luce 2015

Per fronteggiare il periodo di crisi che sembra non volersi lasciare, il Governo sta adottando alcune misure volte ad aiutare gli italiani. A tal riguardo, l’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico ha messo a disposizione dei Bonus Luce e gas, che daranno la possibilità ai cittadini italiani di ottenere degli sconti vantaggiosi sulle bollette energetiche, al fine di accrescere il numero dei beneficiari dei loro servizi.

A tal fine, è stata lanciata una campagna pubblicitaria informativa sia per radio che per televisione al fine di raggiungere quanti più utenti possibili, tanto che nelle ultime settimane sono pervenute tante richieste al numero verde dello Sportello del consumatore. Potranno richiedere tale bonus luce e gas, tutti coloro i quali saranno in possesso di un Isee, di importo non superiore ai 7.500 euro e nel caso di famiglie numerose l’importo non dovrà superare i 20 mila euro.

Il bonus, permetterà di risparmiare circa il 20% sulle bollette della luce e circa il 15% sulle bollette del gas. Nelle prossime settimane, l’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico potrebbe valutare l’idea di allargare il numero dei beneficiari,attraverso una revisione dei criteri di accesso a tali bonus luce e gas.

I bonus, inseriti nel Paese per legge e gestiti dall’Autorità per l’energia che ne assicura l’operatività con la collaborazione di ANCI e dei comuni, consentono alle famiglie italiane disagiate di ottenere un importante sconto annuale. Nel 2014, il bonus elettrico varia dai 72 ai 156 euro; il bonus gas da 35 a circa 300 euro,  il bonus per le apparecchiature salvavita dai 177 ai 639 euro.
Per poterlo richiedere, come già specificato, è necessario essere in possesso di un ISEE di non oltre 7.500 euro/anno oppure di 20mila euro anno con più di tre figli. Per poter ottenere maggiori informazioni sul Bonus Gas 2015 potete fare click qua, mentre per poter scoprire come ottenere il Bonus Elettrico 2015 potete cliccare qua. Se ciò non bastasse, potete fare riferimento al numero verde 800.166.654 dello Sportello per il Consumatore di energia.



Commenti

comments

6 Responses to Bonus Gas e Luce 2015: ecco come richiederlo.

  1. bolsi rosella ha detto:

    E chi e’in cassaintegrazione?

    • augusto ha detto:

      il bonus gas eletttrico è riferito all’effettivo reddito che una persona percepisce per nucleo familiare, quindi se nel tuo nucleo familiare sei solo tu che porti un reddito e ti trovi in quello che stabilisce la legge deve toccarti. se swplafoni l’importo non puoi averlo. Ti ricordo che se hai dei familiari a carico e l’importo è superiore a 7,500 euro viene considerato un importo aggiuntivo a quanto stabilito dalla legge. Rivolgiti ad un sindacato o al comune ai servizi sociali per avere maggior informazioni

  2. antonino ha detto:

    Sono pensionato solo e non superò i 7500 annuo,, posso richiederlo anch’io? ? Grazie

    • andreia ha detto:

      Secondo me si!!!! Vada in comune a domandare!!!!! cosi si informa su di tutto

    • augusto ha detto:

      Certo che puoi chiederlo purche rimani in quella soglia che stabilisce la legge, rivolgiti ai pensionati della confederazione del lavoro loro potranno aiutarti o consigliarti

  3. Giampaolo ha detto:

    Fatte schifo tutti… comune andate a controllare chi fa la richiesta vedrete che ne salta fuori delle belle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.