Al via le domande per ottenere il nuovo sussidio mensile: ecco come ottenerlo.

Link Sponsorizzati:

bonus bebè 960 euro

Alle numerose iniziative che sono state attuate per andare ad aiutare le famiglie in difficoltà e che sono alla soglia della povertà si aggiunge un nuovo sussidio che è partito dallo scorso 2 Settembre.
Da tale data è infatti possibile inviare le domande per beneficiare del sostegno SIA – Sostegno per l’Inclusione Attiva, l’ennesimo sussidio economico per contrastare la povertà in cui versano ad oggi troppe famiglie italiane, devastate dalla recente crisi e dalla perdita dei posti di lavoro.

Il Sostegno per l’Inclusione Attiva si propone di aiutare le famiglie in povertà a rientrare nella società purchè abbiano all’interno del proprio nucleo un figlio minorenne o disabile, oppure una donna in stato di gravidanza.
Non tutte le famiglie potranno richiedere il SIA, ma solo quelle che hanno un ISEE inferiore ai 3000 euro e che non dispongano già di altri benefici per una cifra superiore ai 600 euro mensili oppure di altri tipi di sostegno al reddito che vengono solitamente erogati ai disoccupati.

Le famiglie saranno valutate attraverso un sistema di punteggi che prevede una serie di bonus a seconda del numero dei figli, dell’eventuale presenza di un solo genitore, della presenza di persone con disabilità più o meno gravi.
Il SIA prevede l’erogazione di una carta di pagamento elettronica dove saranno caricati da 80 a 400 euro al mese, per una durata di un anno a partire dal bimestre successivo alla presentazione della domanda.
Tale provvedimento farà da ponte fino all’approvazione del reddito di inclusione, sperando che questa legge che potrà finalmente contrastare in maniera seria la povertà, arrivi presto a compimento.



Commenti

comments

One Response to Al via le domande per ottenere il nuovo sussidio mensile: ecco come ottenerlo.

  1. giovy ha detto:

    ha diritto a percepire il bonus chi e’ inoccupato ,senza famiglia ne’ fonte di reddito?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.