Bando Ata scuole regionali paritarie per il triennio 2020-2023: ecco come fare domanda.

E’ stato pubblicato un bando di concorso per il personale ATA per favorire le inclusioni all’interno delle graduatorie per le scuole regionali paritarie della Sicilia. Tali graduatorie avranno un valore per il triennio che va dal 2020 al 2023, come pubblicato sul sito ufficiale della Regione Siciliana lo scorso agosto.

lavoro bidelli scuole

Il termine ultimo per l’invio delle domande per il concorso è stato fissato al giorno 30 settembre ed i profili ATA riguarderanno quelli di Collaboratore Scolastico, Assistente Amministrativo ed Assistente Tecnico.

Ognuna delle classi messe a concorso richiede un titolo di studio specifico, come vi riportiamo di seguito:


  • Assistente Amministrativo: un qualsiasi diploma di maturità quinquennale
  • Assistente Tecnico: un diploma di maturità professionale specifico per la mansione per cui ci si candida
  • Collaboratore Scolastico: diploma di maturità quinquennale, qualifica professionale riconosciuta da una qualsiasi Regione Italiana

Le domande per il bando di concorso per le scuole paritarie siciliane devono essere presentate entro il giorno 30 settembre 2019 solo ed esclusivamente attraverso i modelli A, A1 o A2. Il modello A dovrà essere utilizzato per le classi di concorso di Collaboratore Scolastico ed Assistente Amministrativo solo ed esclusivamente se si tratta di prima inclusione. Tale domanda andrà presentata tramite raccomandata con ricevuta di ritorno o tramite posta elettronica certificata direttamente alle scuole regionali interessate.

Per la classe di concorso di Assistente Tecnico bisognerà inviare il modello A1, sempre tramite raccomandata con ricevuta di ritorno o tramite posta elettronica certificata che dovrà essere inviata all’Assessorato regionale dell’istruzione e della formazione professionale. Se invece si tratta di un aggiornamento per candidato già incluso nella graduatoria bisognerà inviare il modello di domanda A2, sempre al medesimo Assessorato.

Come Candidarsi:

Per tutte le domande bisognerà allegare anche la scheda B (in caso di prima inclusione) o la scheda B1 (in caso di aggiornamento) dove saranno indicati i titoli di servizio o di cultura.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).

Commenti

comments

4 Responses to Bando Ata scuole regionali paritarie per il triennio 2020-2023: ecco come fare domanda.

  1. Papa diop ha detto:

    Sono un ragazzo bravo disponibile e coraggio al lavoro sempre disponibile

  2. Maria Terranova ha detto:

    Salve mi chiamo Terranova Maria ho 31 anni abito ad Asti…Cerco lavoro come bidella negli asili al nido o scuole elementari ..Ho lavorato come imprese di pulizie nella ristorazione e baby sitter.. Sono disponibile da subito.. 3495543564.. Spero di ricevere una Vostra chiamata di lavoro.. Grazie e Arrivederci

  3. massimiliano Di Giovanni ha detto:

    Grazie è una informazione utilissima…

  4. Antonio Argento ha detto:

    Salve
    sono il Sig Antonio Argento.
    Oltre ad non aver trovato i modelli che so che si ritirano presso le scuole regionali paritarie , nessuna scuola su Palermo sà di qst bando.
    W L’Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.