Category Archives: Curiosità

Striscia la Notizia 2013: apre il Casting per Velini.

striscia la notizia

Striscia la notizia è uno storico programma televisivo italiano, ideato da Antonio Ricci, scritto con Lorenzo Beccati, Max Greggio, Gennaro Ventimiglia. Esso va in onda di sera (intorno le 20.30), dal lunedi al sabato nell’access prime time di Canale 5, ogni anno dall’ultima settimana di settembre alla prima settimana di giugno.

Il progetto “Anch’io Lavoro” assume personale: 25 posti per disabili.

assunzioni per disabiliIl progetto denominato “Anch’io Lavoro” in questo mese sta cercando di selezionare 25 figure esperte in work experience, cioè come si deduce dalla traduzione in italiano, esperienze per persone disabili nella regione Sicilia.

Corsi di formazione per bidelli e personale ATA: ecco come partecipare.

personale ata

Alta Formazione In Rete è un’importante e moderna agenzia presente in ogni regione d’Italia con lo scopo di promuovere e finanziare corsi di specializzazione, master universitari e accreditati ASFOR nelle città o regioni che aderiscono ai suoi programmi, di elevata formazione per diplomati e laureati, a seconda della mansione presa in considerazione, ed è promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Bonus assunzioni per disoccupati: ecco come ottenerlo.

soldi per disoccupati e precari

La legge 92/2012, articolo 4, comma 8 e 11, da alcuni mesi, esattamente da gennaio di questo anno, prevede una diminuzione del 50% della spesa per ciò che riguarda i contributi dovuti dal datore di lavoro per l’assunzione di lavoratori sopra i 50 anni, senza un’impiego fisso da oltre un anno e per le donne che sono prive di lavoro da almeno 2 anni.

Bonus Elettrico 2013: come richiederlo e come risparmiare sulla bolletta.

energia elettrica

Il Bonus elettrico è stato emesso dal Governo italiano e reso operativo dall’Autorità per l’energia con la collaborazione dei Comuni , per garantire un notevole risparmio sull’energia elettrica alle famiglie in difficoltà economica. Il bonus elettrico entra in vigore anche per i casi di handicap fisico, cioè casi di gravi malattie associate ad apparecchiature elettromedicali indispensabili per il mantenimento in vita.

Le multe verranno scontate del 30% se pagate entro 5 giorni.

multe

ROMA –  Gli sconti sono già iniziati in tutta Italia all’interno dei vari locali commerciali, ma ciò che spunta direttamente dal Parlamento è veramente interessante: Maurizio Lupi, ministro dei Trasporti, in audizione alla Camera è d’accordo sulla proposta di uno sconto del 30% per chi paga le multe entro i primi 5 giorni.

Distrutti da Equitalia: una multa di 78 euro è arrivata a 1850 euro.

 equitalia spa

«Sapere che una multa di 78 euro lievita fino a 1.850 euro non mi mette in condizione di riconoscere Equitalia, una rata Inps di 750 euro che sale fino a 1.900 euro è tragico». Franca Pascazio, 58 anni, storica e combattiva commerciante, aveva un minimarket al rione Poggiofranco, a Bari. Ad un certo punto ha dovuto vendere l’esercizio commerciale per mancanza di un ricambio generazionale. «Non è stato certo perché il negozio non fosse abbastanza appetibile per quel che riguarda la tassabilità – tiene a dire con orgoglio – i figli non volevano saperne di fare i nostri stessi sacrifici».

Equitalia pignora la pensione di 600 euro ad un anziano di 74 anni.

equitalia

VOGHERA (PAVIA) – Come ogni mese un pensionato di 74 anni, G.S., ex commerciante vogherese, si è recato in posta per ritirare la pensione. Ma allo sportello la gelida risposta: non poteva ritirare nemmeno un centesimo dei soliti 600 euro.

Assicurazioni auto troppo costose: interviene l’Antitrust.

assicurazione auto

ROMA – Con l’avvento della crisi economica e dei problemi finanziari che attanagliano migliaia di cittadini,  è giunta l’ora di effettuare maggiori controlli sulle tariffe che riguardano le assicurazioni online e più precisamente quelle delle auto e delle moto.

Lavorare da casa: ecco come aprire un asilo nido domestico.

asilo nido a casa

E’ risaputo che in Italia mancano asili nido, ogni anno centinaia di genitori sono costretti  ad organizzarsi per far fronte a questa mancanza, a volte con soluzioni molto più costose.

In Italia ormai da qualche anno si assiste alla nascita dei così detto “asili domestici”, molto spesso creati dalle stesse mamme con figli piccoli, che decidono di sfruttare il proprio tempo ospitando altri bambini e lanciando si in una vera e propria attività.