Concorso Pubblico Ministero di Giustizia: si assumono 3360 Risorse in tutta Italia.

Dopo settimane di discussioni sono stati finalmente annunciati 3.360 posti di lavoro per il Ministero della Giustizia al fine di potenziare l’organico ministeriale e migliorare la velocità e la qualità dei servizi.

lavoro amministrativi concorso pubblico

La notizia è stata confermata direttamente dal Ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, che ha parlato durante l’inaugurazione dell’anno giudiziario all’interno della Corte d’Appello nei distretti di Firenze. Nel suo discorso il Ministro Bonafede ha confermato la volontà di voler riformare la giustizia italiana al fine di rendere più veloci i processi, assumendo quindi nuovo personale.

Nei prossimi mesi, dunque, partirà la maxi campagna di reclutamento che permetterà a 3.360 risorse di poter entrare a lavorare negli uffici giudiziari. 300 risorse saranno riprese dai precedenti concorsi che avevano visto già dei vincitori, poi non assunti per il blocco delle assunzioni. Dopo tali assunzioni, il Ministero della Giustizia provvederà alla pubblicazione di diversi nuovi bandi di concorso per le varie sedi.

Tali assunzioni sono state rese disponibili grazie alla Legge di Bilancio 2019 che ha sancito un aumento della dotazione finanziaria per il Ministero della Giustizia di ben 324 milioni di euro, come promesso dai partiti di Governo. Delle varie assunzioni promesse, oltre 1.300 riguarderanno anche gli Agenti di Polizia Penitenziaria, che andranno a coprire le clamorose carenze di personale, che vedono diverse carceri in difficoltà con Agenti che nonostante i doppi turni non riescono a coprire le giornate lavorative.
I restanti posti di lavoro saranno dedicati al personale amministrativo e giudiziario da inserire all’interno dei tribunali.

Come Candidarsi:

Come detto, non sono ancora disponibili i bandi di concorso, per cui per poter parlare di requisiti, modalità e domanda di candidatura, prove concorsuali, bisognerà attendere la pubblicazione dei bandi di concorso da parte del Ministero della Giustizia che potrebbe arrivare durante il primo semestre dell’anno in corso. Vi informeremo non appena saranno disponibili delle novità a riguardo.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).


Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.