Concorso Pubblico: si assumono 600 Agenti per la Polizia Penitenziaria.

Concorso Pubblico: arrivano 754 posti per Allievi Agenti, di cui 566 per uomini e 188 per donne.

polizia penitenziaria nuove assunzioni

E’ in arrivo finalmente un nuovo concorso anche per la Polizia Penitenziaria: pare infatti che nelle prossime settimane potrebbero arrivare nuove assunzioni come rilevato dal Sappe (il sindacato autonomo della Polizia Penitenziaria) che ha spiegato come saranno 566 Allievi e 188 Allieve, ma non solo.

Il concorso per la Polizia Penitenziaria si aggiungerà quindi al concorso per la Polizia di Stato in arrivo entro pochi giorni, e porterà quindi grandi possibilità a tutti coloro che desiderano lavorare presso le Forze Armate.
Come stabilito dalla nuova legge, anche la metà dei posti messi a concorso per la Polizia Penitenziaria sarà riservato ai civili, mentre la restante metà sarà riservata ai volontari in ferma prefissata di un anno: eventuali nuovi concorsi prevederanno l’inserimento del 75% dei civili.


Ecco alcuni dei requisiti fondamentali per prender parte al Concorso:

  • età compresa tra 18 e 27 anni
  • possesso dell’idoneità psico fisica per la mansione da svolgere
  • possesso della cittadinanza italiana
  • godere dei diritti civili e politici
  • possesso della licenza media
  • non essere stati espulsi da un Corpo delle Forze Armate
  • non avere ottenuto alcuna condanna penale e non essere sotto processo per un delitto penale non colposo
  • non avere alcun impedimento ad essere assunti presso una Pubblica Amministrazione

Come Candidarsi:

Per partecipare al concorso Polizia Penitenziaria c’è tempo fino al 4 aprile 2019. E per poter inviare la propria candidatura, è possibile fare click qua e attendere qualche secondo affinchè la pagina carichi correttamente.
I concorsi Polizia Penitenziaria saranno articolati nelle seguenti prove e accertamenti:
– prova scritta, che verterà su domande a risposta sintetica o a scelta multipla, relative ad argomenti di cultura generale e a materie oggetto dei programmi della scuola dell’obbligo;
– accertamenti psico fisici;
– accertamenti attitudinali.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.