Concorso Pubblico: si assumono Assistenti per l’Infanzia solo con Diploma.

Link Sponsorizzati:

educatori asilo nido assunzioni

Il Comune di Ancona ha indetto un bando di concorso per selezionare del personale da destinare al settore educativo nelle Marche. Le risorse saranno selezionate in seguito a prove di esame e valutazione dei titoli e andranno a formare una graduatoria di Educatori Asilo Nido e saranno successivamente chiamati per supplenze a tempo determinato, sia part time che full time.

Requisiti

I candidati per il concorso per Educatori Asilo Nido devono soddisfare i seguenti requisiti:

  • essere maggiorenni
  • cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione Europea
  • avere i diritti politici e civili e non aver ricevuto alcuna condanna penale o essere sotto processo
  • non essere stato licenziato o avere alcun impedimento a lavorare presso una Pubblica Amministrazione
  • essere in regola per gli obblighi di leva
  • idoneità psico-fisica per l’impiego da svolgere
  • flessibilità e disponibilità a sostituzioni anche senza preavviso, con possibilità di cambiare sede di lavoro nell’arco della stessa giornata
  • conoscenze informatiche comuni: pacchetto office, posta elettronica, internet
  • conoscenza di una lingua straniera tra inglese, francese, tedesco o spagnolo

Titoli di studio

I candidati per il concorso per Educatori Asilo Nido devono avere uno dei seguenti titoli di studio:

  • diploma di abilitazione all’insegnamento in una scuola di grado preparatorio
  • diploma di maturità magistrale
  • diploma di dirigente di comunità
  • diploma di maturità di liceo psico socio pedagogico
  • diploma di maturità come assistente per le comunità infantili
  • un diploma generico di maturità in ambito socio educativo tra quelli elencati nella lista delle qualifiche professionali del servizio formazione professionale della Regione Marche

Svolgimento e candidatura

Il concorso per Educatori Asilo Nido si svolgerà in due fasi. In una saranno valutati i titoli e le eventuali esperienze pregresse del candidato, mentre nella seconda si svolgerà una prova scritta con quiz a risposta multipla su vari argomenti pubblicati nel bando. I punteggi delle due fasi contribuiranno a formare la graduatoria da cui saranno chiamati i supplenti.
Tutti gli interessati possono inviare la propria domanda di ammissione al concorso entro e non oltre il 26 Ottobre 2015.
Bando
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *