Ha abbandonato un lavoro da 95mila dollari l’anno e si è trasferita ai Caraibi: Ecco cosa fa.

Link Sponsorizzati:

lavoro caraibi

Potrebbe essere discutibile per tanti la scelta di una giovane donna di New York, una giornalista la quale un bel giorno ha deciso di lasciare un lavoro da 95 mila dollari l’anno per trasferirsi su un’isola.

Non si tratta di una bufala, ma di pura e semplice verità.La protagonista di questa storia si chiama Noelle Hancock, come già anticipato una giovane giornalista americana, la quale ha inseguito il suo sogno e si è trasferita su un’isola dalla sabbia bianca e dal mare cristallino ed adesso vende gelati sulla spiaggia.La giovane, laureata all’Università di Yale non si sentiva a suo agio nella città in cui viveva e lavorava, nonostante guadagnasse un bel pò di soldi.

“New York è una città competitiva devi passare la maggior parte del tuo tempo a lavorare per permetterti di viverci, e il lato negativo di vivere in mezzo a così tante persone ambiziose è che loro sono spesso super impegnate. Alle volte non vedevo i miei amici più cari per mesi. Tentare di trovare il tempo di incontrare un amico per un drink era più difficile che essere ammessi al college”, ha dichiarato la donna. Così improvvisamente, un giorno si mise alla ricerca di informazioni prendendo consapevolezza del fatto di voler abbandonare la sua vita per trasferirsi a St.John una delle piccole Isole Vergini americane.

Ad oggi sono 4 anni che la giovane vive in questa splendida isola, e vende gelati. “Sono le esperienze a rendere felici, non le cose materiali. Sono incredibilmente fortunata, ma bisogna essere anche disposti a cambiare la propria vita completamente e lasciare dietro a sé tutto ciò che ci è familiare”, ha aggiunto la donna.



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *