Altro che 780 euro al mese: ecco come sarà il Reddito di Cittadinanza.

Link Sponsorizzati:

Ancora oggi non è stato reso pubblico il testo della manovra economica che tanto sta impegnando l’attuale Governo M5S e Lega, quindi ancora non siamo a conoscenza di come funzionerà precisamente il reddito di cittadinanza tanto promesso.

reddito di cittadinanza 780 euro

Tra le varie spiegazioni, vi riportiamo quella di Salvatore Tridico, economista consigliere di Luigi di Maio. Secondo Tridico, infatti, i famosi 780 euro al mese del Reddito di Cittadinanza sono solo per persone che pagano un affitto ed hanno un Isee pari a zero, ma già se si è proprietari di una casa, l’importo mensile si riduce in maniera sensibile e diventa una sorta di “housing support”, presente in altri paesi d’Europa.

In Francia, infatti, tale misura è di 512 euro al mese, mentre in Germania il cosiddetto “sozialhife” raggiunge i 404 euro al mese ed è cumulabile con un sussidio per i trasporti e per l’alloggio che può arrivare ad un migliaio di euro mensili.

Non tutti i disoccupati riceveranno quindi 780 euro al mese, ma bisognerà tenere presente il proprio Isee, che probabilmente non dovrà superare i 9.360 euro annuali. Ovviamente, come più volte confermato anche dallo stesso Luigi di Maio, per ottenere il reddito di cittadinanza bisognerà rispettare il Patto di Servizio per il Reinserimento al Lavoro, dove colui che riceve il reddito di cittadinanza si impegna a seguire corsi di formazione e ad accettare lavori socialmente utili in attesa di un lavoro a tempo pieno. Colui che rifiuterà almeno tre proposte di lavoro entro 50 km dalla residenza perderà di conseguenza il diritto al reddito di cittadinanza.



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.