Arrivano nuovi posti di lavoro per disoccupati e persone in mobilità: ecco come candidarsi.

Link Sponsorizzati:

offerte di lavoro firenze

Saranno presto disponibili 100 nuovi posti di lavoro a Trento grazie al “Progettone“.
Il Progettone è un piano adottato dalla provincia di Trento che punta a favorire il reinserimento dei lavoratori con età superiore ai 53 anni per gli uomini e 49 per le donne, licenziati o rimasti senza lavoro, tramite un processo di ricollocazione in attività pubbliche.

I soggetti interessati sono quindi iscritti nelle liste di mobilità oppure disoccupati, e proprio in questi giorni Alessandro Olivi, Vicepresidente e Assessore allo Sviluppo Economico e Lavoro ha fatto sapere che saranno presto disponibili 100 nuovi posti di lavoro che si aggiungeranno ai 1600 attuali.
Sono stati annunciate anche delle modifiche al Progettone che porteranno dei miglioramenti che renderanno più eque le assunzioni, rispondendo in maniera più precisa ai bisogni delle persone, includendo prima le risorse che hanno più difficoltà a rientrare nel mondo del lavoro.

In particolare sono stati abbassati gli anni mancanti ai requisiti minimi per accedere al Progettone, da 10 a 8, e l’uso di contratti a tempo determinato per i candidati cui mancano da 5 a 8 anni per maturare i requisiti pensionistici.
Tutti gli interessati alle opportunità fornite possono visitare la sezione online relativa ai posti di lavoro disponibili per la Provincia di Trento dove sono illustrati anche tutti i corsi formativi attivi, in modo da avere una chiara visione di tutte le opportunità lavorative presenti sul territorio.
Per candidarsi basta registare il proprio curriculum vitae in corrispondenza degli annunci di proprio interesse e le aziende interessate provvederanno a ricontattare via email i candidati ritenuti idonei.
È molto probabile che questo fantastico progetto venga espanso in tutta Italia, per cui vi consigliamo di tenere periodicamente sott’occhio quest’articolo!



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *