Assunzioni nelle Poste Private: si cercano Portalettere con stipendio di 1400€ al mese.

Link Sponsorizzati:

La Sailpost, famosa società che si occupa di fornire servizi postali, ha annunciato 40 assunzioni per la sede presente in Italia, che saranno effettuate in vista della prossima stagione invernale, dove è previsto un picco di lavoro.

sailpost corrieri

La notizia è stata confermata da diversi siti di informazione e dal quotidiano Il Tirreno, Edizione di Pisa, che ha riportato tutte le notizie riguardanti la Sailpost. In seguito al picco di lavoro previsto per la prossima stagione invernale, la società ha quindi deciso di ampliare il proprio personale con 40 assunzioni, in quanto è stata chiusa una commessa di spedizioni con Amazon, noto sito e-commerce conosciuto in tutto il mondo.

La selezione, quindi, si rivolge a tutti i candidati che vogliono lavorare come Corrieri per la consegna dei pacchi. Tutte le risorse, come specificato, dovranno seguire un percorso formativo prima di iniziare con la suddetta mansione e coloro che riusciranno ad ottenere il lavoro potranno percepire una retribuzione di circa 1.400 euro mensili per i contratti full time.

Come Candidarsi:

Tutti gli interessati alle opportunità di lavoro offerte dalla società Sailpost possono inoltrare la propria candidatura inviando il curriculum vitae direttamente alla società Syncro Sistemi Srl che si occupa della gestione della selezione dei candidati. Il curriculum vitae e le proprie informazioni vanno inviate direttamente tramite posta elettronica all’indirizzo Assunzioni @ syncrosistemi.it
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

One Response to Assunzioni nelle Poste Private: si cercano Portalettere con stipendio di 1400€ al mese.

  1. Giuseppe Barbera ha detto:

    Buon giorno sarei disponibile nella candidatura come portalettere con patente sia la a che la b in attesa di una chiamata ,cordiali saluti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.