Poste Italiane assume Addetti allo Sportello a Tempo Indeterminato.

Il Gruppo Poste Italiane ha confermato di voler assumere nuove risorse da impiegare come Addetti allo Sportello in diversi uffici sul territorio. Le figure saranno selezionate tra candidati in possesso di un diploma di maturità quinquennale e saranno offerti dei contratti a tempo indeterminato.

addetti sportello poste lavoro

Le risorse lavoreranno negli uffici postali nelle attività di promozione e vendita dei servizi offerti, svolgendo tutte le procedure amministrative ed operative rispettando gli standard di qualità imposti. I candidati devono quindi occuparsi dei clienti, fornendo loro informazioni e facendo in modo di fidelizzarli.

L’azienda:

Ricordiamo che il Gruppo Poste Italiane occupa oggi una rete di quasi 13.000 uffici postali in cui lavorano più di 125.000 dipendenti. Esso opera nei settori del recapito, della logistica, del risparmio, oltre che nei servizi finanziari e assicurativi. Il Gruppo Poste Italiane è oggi quotato in borsa ed è controllato per il 29,3% dal Ministero dell’Economia e della Finanze (MEF), per il 35% da Cassa Depositi e Prestiti, a sua volta controllata dal MEF, e per la residua parte da investitori istituzionali e retail.

Tutti gli interessati devono rispettare una serie di requisiti obbligatori:

  • possesso di un diploma di maturità con voto minimo di 70 / 100
  • idoneità psico fisica per la mansione da svolgere
  • non avere alcun impedimento ad essere assunti presso una Pubblica Amministrazione e non esserne stati licenziati in passato
  • non avere ricevuto alcuna condanna penale e non essere sotto processo per un delitto penale non colposo
  • capacità di lavorare in autonomia
  • è gradita esperienza pregressa e il possesso di una laurea
  • orientamento al cliente
  • doti relazionali
  • entusiasmo, motivazione
  • possesso di un diploma di maturità quinquennale con votazione non inferiore a 70 / 100 o 42 / 60.

Le città interessate dalle assunzioni del Gruppo Poste Italiane sono le seguenti: Lodi, Monza e Brianza, Lecco, Mantova, Cremona, Pavia, Brescia, Bergamo, Como, Sondrio, Varese, Trento, Verona, Vicenza, Treviso, Belluno, Venezia, Padova, Rovigo, Pordenone, Gorizia, Udine, Piacenza, Parma, Bologna, Modena, Ferrara, Ravenna, Cesena, Forlì, Ancona, Firenze, Pistoia, Livorno, Grosseto, Arezzo, Prato, Terni, Perugia, Viterbo, Frosinone, Latina, Rieti, L’Aquila, Teramo, Chieti, Cuneo, Asti, Vercelli, Biella, Alessandria, Verbano Cusio Ossola, Savona, La Spezia, Genova e Valle d’Aosta.
IMPORTANTE: è possibile che la posizione attualmente aperte non sia disponibile in TUTTA Italia, bensì esclusivamente in determinate zone.

Le risorse lavoreranno negli uffici postali nelle attività di promozione e vendita dei servizi offerti, svolgendo tutte le procedure amministrative ed operative rispettando gli standard di qualità imposti. I candidati devono quindi occuparsi dei clienti, fornendo loro informazioni e facendo in modo di fidelizzarli.

Come Candidarsi:

Tutti gli interessati a lavorare presso il Gruppo Poste Italiane possono visitare il sito ufficiale presso la pagina delle carriere e selezioni del Gruppo dove sono elencati tutti gli annunci di lavoro e dove è possibile effettuare la propria candidatura attraverso la registrazione del proprio curriculum vitae in corrispondenza degli annunci di proprio interesse.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Articoli che potrebbero interessarti:

Commenti

comments

22 Comments

  1. Buongiorno il mio commento e non voglio ricevere offerte solo di lavoro voglio lavorare .

    1. Care se volete lavorare, iscrivetevi a dei siti che vi scrivo qui : ines tata, sitly e vi iscrivete, saluti e buona fortuna, il mio lavoro attuale, trovato cosi’..

    2. Buon giorno!cerco lavoro perche’ ho bisogno di lavorare ed non sono un uomo lavativo!grazie

  2. Buongiorno l’annuncio è gia stato pubblicato sul sito di poste? Grazie.

    1. Sono alla ricerca di un nuovo lavoro.
      Ho 37 anni di esperienza lavorativa: spero di essere contattata.
      Grazie

  3. MA NON è PRESENTE NESSUNA POSIZIONE SUL SITO DI POSTE IRALIANE COME MAI?

  4. ho 48 anni e purtroppo sto ancora alla ricerca di un lavoro
    sono iscritto a centinaia di siti per il lavoro ma niente sono solo scritture
    non si vive di promesse ho bisogno di lavorare
    chiamatemi per favore

  5. Io so che se prima entra, dopo esce, quindi se entra e non esce s’incastona!!!

  6. Per Antonia Piccaretta. Sono un ex direttore di ufficio postale in pensione da luglio 2020. Informati se gli altri due ex colleghi di tua figlia erano a quel tempo iscritti ad un sindacato. Te lo chiedo perchè in quest’azienda, i sindacalisti, spesso, possono” indirizzare” le scelte di chi sta” nei piani alti”. Auguri per tua figlia.

  7. Buongiorno vorrei candidarmi alla posta Italiana ho 50 anni e sono disoccupata, abito a Canegrate. Ho frequentato la 4 quarta al corso serale di Amministrazione Finanza e Marketing. A Busto Arsizio. Grazie

  8. Un annuncio che illude. “Assunzioni come sportellisti a tempo indeterminato per diplomati” ma poi leggi tutto e scopri che bisogna avere anche una laurea ed una esperienza pregressa ma la cosa che mi fa “ridere” è quando leggo che il diploma bisogna che sia quinquennale, ecco, io l’ho conseguito al serale frequentando tre anni (non per mia scelta ma perché così funzionava e parlo di istituto statale, non privato) e ricordo che all’esame di stato noi del serale eravamo di molto più preparati di quelli del mattino che avevano frequentato per 5 anni. Credo fortemente che chi decide certi criteri di assunzioni, a differenza di tanti come me che cercano lavoro avendo maturato già tantissime esperienze lavorative in diversi ambiti ma che per diversi motivi si ritrovano senza lavoro, questi selezionatori non hanno la ben che minima idea della parola LAVORO. Tante belle parole ma di fatto gli uffici postali funzionano malissimo. Sarebbe ora di cambiare strategia nelle selezioni e nelle assunzioni. Rifletteteci, uscite da quegli uffici, girate e rendetevi conto della REALTA’. In ogni caso per favore smettetela di illuderci.

  9. Il diploma si è importante ma c’è tanta gente che per vari motivi non è riuscita a diplomarsi ma ha tanta voglia ,bisogno capacità di lavorare…..come anche agli sportelli postali capita di trovare gente diplomata o laureata che non è capace di svolgere il proprio lavoro e occupa quel posto per pura fortuna senza alcun merito.Cambiate il processo di selezione e assunzione date un’opportunità a chi chiede di lavorare magari non avra` il voto 70/100 sul curriculum ma sicuramente avra` tante umili esperienze lavorative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button