Assunzioni Poste Italiane: 1580 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato.

Link Sponsorizzati:

Il Gruppo Poste Italiane ha annunciato 1.580 assunzioni di personale stabilite in seguito ad un accordo con le principali organizzazioni sindacali italiane. Le assunzioni saranno effettuate tra giovani laureati o persone attualmente sotto contratto precario in Poste Italiane o che in passato hanno lavorato per il Gruppo.

lavoro mail express postini poste private

La notizia è stata confermata da diversi siti di informazione, ma anche confermata da un comunicato ufficiale emesso dal Gruppo Poste Italiane e pubblicato sul sito ufficiale. Tale comunicato racconta dell’accordo con le principali organizzazioni sindacali, con 1080 assunzioni a tempo indeterminato di persone attualmente con contratti precari o che hanno in passato lavorato in Poste Italiane, e con l’inserimento di 500 giovani laureati che potranno iniziare uno stage all’interno dell’azienda leader nei servizi postali del nostro paese.

Tali assunzioni fanno parte del progetto quinquennale di poste italiane che conta di inserire 10.000 risorse da qui al 2022, che in parte andranno a sostituire i dipendenti prossimi alla pensione, in parte andranno ad aumentare la capacità del personale del Gruppo, al fine di migliorare i servizi e ringiovanire l’età media del personale.
Le posizioni lavorative disponibili sono varie, e per la maggior parte riguardano personale impiegatizio, destinato alle sedi centrali del Gruppo.

Come Candidarsi:

Tutti gli interessati a lavorare presso il Gruppo Poste Italiane possono visitare il sito ufficiale presso la pagina delle carriere e selezioni del Gruppo dove sono elencati tutti gli annunci di lavoro e dove è possibile effettuare la propria candidatura attraverso la registrazione del proprio curriculum vitae in corrispondenza degli annunci di proprio interesse.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.