Ecco il peggiore lavoro del mondo.

Link Sponsorizzati:

lavoro peggiore del mondo

Forse vi sarete chiesti almeno una volta quale possa essere “il peggiore lavoro del mondo”, le risposte potrebbero essere varie, ma forse questo che descriveremo nel corso di questo articolo vince di gran lunga.
Spesso i giovani italiani sono stati oggetto di critiche da parte dei politici, ricordiamo le infelici frasi della ex ministra Fornero che parlò di giovani “sfaticati e choosy”, spiegando che molti italiani non accettavano di fare alcuni lavori.

Una frase che fu molto criticata all’epoca, in quanto la disoccupazione era già alle stelle e i giovani avevano grosse difficoltà a trovare qualsiasi lavoro.
Ma torniamo alla domanda iniziale: esiste un lavoro peggiore del mondo? Probabilmente si, ed è il lavoro fatto da Brendan Walsh, un uomo che gestisce un’azienda di immersioni in Australia che viene spesso impiegato da un’azienda locale per stappare le cosiddette “vasche di purificazione”, dei mega contenitori dove vengono raccolti tutti gli escrementi umani della città.

L’uomo quindi si immerge in tali vasche e va a stappare le condutture a mano, rimuovendo degli oggetti come profilattici usati, cotton fioc e qualsiasi cosa possa ostruire le vasche di purificazione.
Brendan Walsh si dice molto fiero ed orgoglioso del lavoro che svolge, voi sareste in grado di farlo?



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *