La Banca gli pignora la casa e la mette all’asta: pensionato di 71 anni dà fuoco all’immobile.

In seguito a grosse difficoltà economiche, un uomo di 71 anni si è trovato nelle condizioni di non riuscire più a pagare le rate del mutuo che aveva stipulato per l’acquisto della sua casa in quel di Teulada, in Sardegna.

pensionato brucia casa

Dopo tale vicenda, l’uomo si è visto sfrattato nel mese di luglio e vistosi in mezzo ad una strada in seguito alla visita dell’ufficiale giudiziario, ha cercato di rimediare facendosi ospitare per qualche tempo da amici e parenti.

Nonostante l’aiuto, l’uomo non è riuscito a smaltire la rabbia e la delusione per tutto ciò che gli era capitato ed ha meditato una violenta vendetta. Il 71enne è quindi tornato nella sua ex casa ed ha appiccato un incendio direttamente dal garage, facendo arrivare le fiamme fino all’appartamento. I vicini, ovviamente allarmati, hanno contattato i vigili del fuoco che sono riusciti a domare l’incendio prima che provocasse danni anche alle auto in strada e soprattutto prima che raggiungesse le altre case vicine e potesse ferire o peggio qualche altra persona.

Il pensionato 71enne si è subito costituito ai carabinieri di Carbonia ed ha spiegato ai militari la sua idea di vendetta e tutta la vicenda di cui era stato triste protagonista. L’uomo ha raccontato delle sue difficoltà economiche, dell’aiuto ricevuto da parenti e amici e di come tutto questo abbia portato alla totale esasperazione, sfociata poi nella clamorosa decisione di distruggere la casa che non era riuscito a pagare.

Per ora il pensionato 71enne di Teulada è ancora in stato di fermo e i carabinieri stanno procedendo con delle valutazioni psichiche per capire in che situazione psicologica si trovi attualmente l’uomo, in attesa di capire il da farsi.

Articoli che potrebbero interessarti:

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button