Poste Italiane: 7500 nuove assunzioni entro il 2019.

Link Sponsorizzati:

Poste Italiane: possibili 7500 nuovi posti di lavoro entro il 2019.

postino poste italiane

Il Gruppo Poste Italiane ha in mente di assumere 7.500 nuove risorse da qui al 2020 grazie ai finanziamenti stanziati all’interno della prossima legge di Bilancio. Tali assunzioni sono state sancite anche dall’accordo con le principali sigle sindacali, in base a quanto previsto dalla riforma della Legge Fornero che porterà diversi dipendenti attuali al pre pensionamento.

Grazie a tali assunzioni, le risorse scelte potranno quindi accedere ad uno dei 12.800 uffici presenti sul territorio con circa 15.000 dipendenti in tutta Italia. Delle 7.500 assunzioni, circa 1.580 inserimenti saranno effettuati entro la fine del 2018, mentre le restanti 6.000 saranno effettuate entro il 2020.
Le posizioni che saranno rese disponibili saranno diverse e tra tutte sicuramente ci sarà quella di Portalettere, di Addetto allo Smistamento e di Addetto Front End.

Come Candidarsi:

Tutti gli interessati alle varie opportunità di lavoro proposte dal Gruppo Poste Italiane presso i vari uffici postali disseminati sul territorio o le varie sedi centrali possono prendere visione di tutti gli annunci di lavoro direttamente dalla pagina dedicata alle carriere e selezioni presente sul sito ufficiale del Gruppo.

I candidati possono registrare direttamente il proprio curriculum vitae direttamente compilando il form, registrando i propri dati personali, le proprie competenze e le proprie esperienze lavorative precedenti.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.