Arriva l’assegno da 1000 a 5000 euro per chi cerca lavoro: ecco come ottenerlo.

Link Sponsorizzati:

assegno-lavoro-disoccupati

Il governo Renzi ha emanato diversi bonus durante questi primi anni di legislatura: dopo quello del valore di 500 euro per tutti coloro che hanno compiuto 18 anni e la nuova Social Card che darà un ulteriore sostegno alle famiglie in difficoltà economica, è notizia di questi giorni dell’arrivo di un nuovo assegno creato appositamente per poter dare la possibilità alle persone senza lavoro di ricollocarsi all’interno del mondo dell’occupazione. 

Questo nuovissimo bonus va dai mille ai cinquemila euro ed è stato ideato dal governo per poter combattere l’aumento della disoccupazione nel nostro bel Paese; si evince quindi, tramite diverse testate giornalistiche online, che le casse dello Stato sono in procinto di distribuire i soldi.
Bisogna precisare che questi ultimi saranno destinati alle agenzie interinali capaci di  trovare una sistemazione lavorativa alle persone che attualmente risultano essere prive di occupazione.
L’importo, come già specificato precedentemente, varia dai 1000 euro a 5000 e questa differenza è dovuta da diversi fattori:

  • Qualifiche della persona
  • Figure professionali richiesta

Secondo il governo le persone con meno qualifiche e specializzazioni, quindi maggiormente difficili da collocare nel mondo del lavoro, riceveranno il bonus più alto (5000 euro).
La fase sperimentale, come abbiamo accennato, partirà in brevissimo tempo e i primi soldi verranno destinati a chi gode della NASPI da almeno 4 mesi.
Per eventuali ulteriori informazioni, vi consigliamo di consultare il sito web dell’INPS e di consultare periodicamente quest’articolo.



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.