Arriva il Bonus Benzina: 100 euro a chi guadagna meno di € 2.000/mese.

Dopo un anno e mezzo di pandemia, tra lockdown e chiusure varie, sta arrivando un caro prezzi soprattutto nel mercato dell’energia. Il petrolio non è esente da tali aumenti, ed il prezzo del greggio sta portando grandi problemi in Europa per tutti i cittadini.

bonus benzina 100 euro

I prezzi della benzina sono infatti in salita costante, ed i rifornimento di carburante stanno cominciando a diventare un vero problema per tutti. Una buona notizia arriva dal Governo che sta per varare un bonus di 100 euro per la benzina per tutti coloro che guadagnano meno di 2.000 euro al mese.

Si tratta di un’idea del Premier francese Jean Castex che ha confermato la discussione di un aiuto governativo di 100 euro per le classi medie o povere per cercare di combattere gli aumenti di prezzi in arrivo, che soprattutto in Francia sta toccando livelli record.
E’ sicuramente anche una mossa elettorale: in Francia mancano infatti sei mesi alle elezioni presidenziali e una mossa del genere potrebbe generare molto consenso ed anche il Presidente Emmanuel Macron l’ha capito dichiarando che il prezzo del gas sarà bloccato per l’interno anno 2022.

Il bonus di 100 euro riguarderà tutti i francesi che guadagnano meno di 2.000 euro netti al mese e per tutti i lavoratori che utilizzano l’auto per andare al lavoro, ma non solo, il bonus riguarderà infatti anche i pensionati, i lavoratori autonomi ed i disoccupati in cerca di un nuovo impiego. Si stima che il bonus di 100 euro raggiungerà 38 milioni di francesi.

I 100 euro non risolveranno i problemi, l’aumento del costo dei carburanti, infatti, non è un problema solo per la benzina da mettere nel proprio veicolo. I prezzi delle merci saliranno con il costi dei trasporti, sarà quindi solo una piccola barriera contro l’ondata di aumenti di prezzo in arrivo.
C’è la concreta ipotesi che il Governo Italiano possa prendere esempio da tale manovra, magari provvedendo a qualche bonus serio che possa aiutare le famiglie, magari rimuovendo qualche vecchia tassa che grava ancora sui prezzi di carburante ed energia.
Vi ricordiamo inoltre che, in Italia, sono stati resi disponibili tantissimi altri bonus tra cui:

Come potete notare, grazie alla nuova manovra, potete usufruire di tantissime agevolazioni rese disponibili dal governo Draghi.

Articoli che potrebbero interessarti:

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button